Enea

Testo: Samuele Spilla

Ciascuno porta in giro il peso della sua storia

il peso della mia lo conosco già a memoria

Enea campeggia sui libri e sulle carte

gioco allo stesso modo la mia sfida con la sorte

 

Cardinale la mia fuga non è stata mai tentata

non sarò mai buono a tutto la mia ipocrisia negata

stella polare l’individuo mi è sembrato

dovrò aprirmi ad altre braccia per sopportare il peso

 

Enea devi crescere in fretta

e prendere in spalla tuo padre

Enea devi correre forte

e mai lamentare dolore

 

La mia casa brucia la mia mente è in fiamme

fai presto Enea mi urlano alle spalle

non so la direzione contesto al mio cuore

si va dove si può cadere si va dove ha senso soffrire

 

Enea devi crescere in fretta

e prendere in spalla tuo padre

Enea devi correre forte

e mai lamentare dolore